SCONTO del 15%

VeganColest+

Aggiungere al carrello
  • Descrizione

Integratore alimentare utile per il mantenimento dei livelli normali di colesterolo

Informazioni nutrizionali per compressa:
Riso rosso fermentato con Monascus purpureus 200 mg
tit.5% in monacolina K totale pari a monacolina K totale 10 mg
Berberis e.s. tit. 97% in berberina cloridrato 150 mg
pari a berberina cloridrato 145,5 mg
Cardo Mariano e.s. tit. 80% in sillimarina 50 mg
pari a sillimarina 40 mg
Coenzima Q10 10 mg

Ingredienti:
Estratto di Riso rosso fermentato da monascus purpureus tit 5% in monacolina K, agente di rivestimento: idrossi-propil-metilcellulosa (involucro capsula); Berberis (Berberis aristata DC) corteccia estratto secco tit.97% in berberina cloridrato; Cardo mariano estratto secco tit. 80% in sillimarina; inulina; Coenzima Q10.

Integratore alimentare a base del complesso costituito dall’associazione sinergica di Monacolina K da Riso rosso fermentato, Berberina e Cardo mariano, con Coenzima Q10.
Contribuisce al mantenimento dei livelli normali di colesterolo nel sangue. L’effetto benefico si ottiene con l’assunzione giornaliera di 10 mg di Monacolina K da preparazioni di Riso rosso fermentato (pari ad una capsula).

II colesterolo, malgrado la cattiva fama di sostanza dannosa, è un componente essenziale delle membrane cellulari. La sua presenza nell'organismo è dunque indispensabile. Esso può essere assunto con l'alimentazione oppure, se questa fonte è insufficiente, può essere sintetizzato dall'organismo, in molti casi in eccesso, questo può essere dannoso e creare malattie cardiovascolari.

L'assorbimento del colesterolo e di tutti i lipidi contenuti negli alimenti avviene a livello della mucosa intestinale. I lipidi assorbiti vengono trasportati nel sangue da particolari sostanze chiamate lipoproteine, note soprattutto con il nome di LDL e HDL. Nella fattispecie, le LDL (lipoproteine a bassa densità) sono i principali trasportatori del colesterolo nel sangue. Il loro eccesso causa le ipercolesterolemie. Le HDL, invece, trasportano il colesterolo in eccesso dai tessuti al fegato, facilitandone l'eliminazione. Le LDL, quando presenti nelle corrette quantità, forniscono alle cellule il corretto fabbisogno di colesterolo per il loro metabolismo; quando sono presenti in eccesso, le cellule continuano a inglobare LDL, ma la loro degradazione provoca la formazione di un residuo insolubile di colesterolo che causa l'ispessimento delle arterie (aterosclerosi).

Riso Rosso Fermentato

In Cina è conosciuto da circa 1500 anni, si ottiene facendo fermentare il riso bollito con il lievito Monascus Purpureus che conferisce il tipico colore rosso. Il Riso Rosso Fermentato viene ottenuto dalla fermentazione del riso ad opera del  lievito  Monascus  purpureus.  I  principi  funzionali  più  importanti  sono  le monacoline,  tra  cui  la  monacolina  K  (la  più  abbondante),  che  inibiscono  il  3-hydroxy-3-metilglutarylcoenzimaA  reduttasi  (HMG-CoA  reduttasi),  enzima implicato  nella  sintesi  del  colesterolo.  La  monacolina,  essendo  strutturalmente simile all’HMG-CoA, è in grado di competere con l’enzima, inibendone l’attività nell’ambito  del  processo  biosintetico.  Il  Riso  rosso  fermentato  riduce  significativamente  il  colesterolo  LDL,  il  colesterolo  totale,  i  trigliceridi  e  le apolipoproteine B. Viene tollerato bene anche da chi  ha manifestato un’intolleranza alle statine di sintesi.

Cardo Mariano
Costituenti principali: silimarina, olio essenziale, vitamina C, E, K.

Attività salutistiche: il contenuto di silimarina nei frutti, conferisce al cardo mariano la capacità di coadiuvare il fisiologico funzionamento epatico, facilitando il fisiologico riequilibrio dei livelli di colesterolo e trigliceridi da parte del fegato.

 Il  Coenzima  Q10  è  un  cofattore  essenziale  alla  produzione  di  energia  ed  attivo  in  senso  antiossidante:  previene la formazione di lipoperossidi; protegge le proteine di membrana ed il DNA dai processi ossidativi;  è in grado di rigenerare l’alfa-tocoferolo; previene e rallenta il processo di invecchiamento. Inoltre, protegge e rinforza il sistema cardiovascolare ed il muscolo cardiaco, previene l’aritmia cardiaca, riduce i rischi di malattie cardiache ischemiche e sembra essere un promettente trattamento per l’angina pectoris. Condivide alcuni  importanti  passaggi  biosintetici  con  il  colesterolo  e  se  ne  consiglia  l’integrazione  in  caso  di trattamenti con statine.

La berberina è un estratto vegetale di sale di ammonio quaternario, che presenta un’attività ipocolesterolemizzante, ipoglicemizzante, antinfiammatoria e antipertensiva, ma una bassa biodisponibilità sistemica [Cicero, Ertek. (2009)]. Il suo meccanismo di azione si basa sulla stabilizzazione dell’mRNA del recettore epatico delle LDL e effetti modulatori su PPAR-gamma e alfa [Brusq, et al. (2006)], ma soprattutto sull’inibizione della trascrizione dell’mRNA codificante per la PCSK9, un enzima che facilita il distacco del recettore epatico delle LDL dalla superficie cellulare ai lisosomi dove viene degradato [Cameron, et al. (2008)].

Avvertenze: Attenersi alle descrizioni riportate sulla confezione.  Le Informazioni non hanno carattere medico e/o scentifico, ma solo a titolo informativo e sono ricavate da pubblicazioni liberamente accessibili al pubblico, ti invitiamo eventualmente a rivolgerti esclusivamente al tuo medico per diagnosi e/o terapie. Tenere fuori dalla portata dei bambini di età inferiore ai tre anni. Non superare la dose consigliata.Gli integratori non vanno intesi quali sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita. In caso di gravidanza, allattamento, in caso di uso di ipolipedizzanti o in presenza di patologie leggere attentamente le avvertenze riportate eventualmente sulla confezione. Non utilizzare se presente ipersensibilità o allergia individuale verso uno o più componenti.
 
60 capsule da 550 mg